La Città di plastica

A04 30x42

La mostra, presentata dal circolo Grugnotorto di Legambiente, espone uno spaccato del territorio padernese: i rifiuti abbandonati ovunque.

La finalità dell’evento è quella di mostrare le “condizioni estetiche” del nostro territorio a causa di comportamenti scorretti e di sensibilizzare la cittadinanza ad effettuare al meglio la raccolta differenziata dei materiali riciclabili, in particolar modo delle plastiche che, non essendo  biodegradabili, se non riciclate correttamente, sono destinate a rimanere nell’ambiente per lunghissimo tempo.

Va ricordato che il tema dell’abbandono dei rifiuti, in particolar modo di plastica, è un problema mondiale, tanto che ogni anno l’Unione Europea promuove non la giornata, bensì la SETTIMANA DELLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI.

E’ notizia di questi mesi l’enorme incremento delle dimensioni dell’isola di plastica formatasi  nell’Oceano Pacifico, dove le correnti hanno accumulato rifiuti plastici in un agglomerato più esteso del territorio degli Stati Uniti d’America. Le conseguenze, oltre che estetiche, sono di tipo ecologico: la plastica sminuzzata è ormai entrata nella catena alimentare, dai pesci all’uomo, con conseguenze gravissime sulla salute nostra e del pianeta.

isola-di-plastica001-blog

La mostra è rivolta in particolare alle scuole cittadine, in un’ottica di sensibilizzazione ed educazione civica al  rispetto dell’ambiente.

Una raccolta fotografica di bottiglie, sacchetti e rifiuti, tutti rigorosamente di plastica, raccolti in vari luoghi della città: dagli svincoli delle arterie stradali più importanti alle strade ad alto scorrimento e  dentro i  parchi pubblici.

La mostra si pone  l’obiettivo di richiamare l’attenzione sullo stato di degrado provocato dall’abbandono dei rifiuti, con particolare riguardo alle bottiglie di plastica diffuse e presenti ovunque.

Agli studenti viene lasciato il compito di “costruire” un percorso didattico personalizzato in base alla loro sensibilità

Le fotografie, presenti nella mostra,  sono state effettuate nel territorio di Paderno Dugnano e dintorni a partire dall’ottobre del 2016.

“La città di plastica”, inaugurata in occasione di Ecofesta 2016,   è stata allestita finora,  con la partecipazione attiva di alunni e insegnanti, nelle seguenti scuole:

Marzo 2017            – Scuola secondaria T. CROCI                – Calderara

Aprile 2017            -Scuola secondaria  S. ALLENDE          – Incirano

Settembre 2017    -Scuola primaria G. MAZZINI                – Incirano

Novembre 2017    -Scuola primaria A. MANZONI              – Cassina Amata

Per il suo carattere di mostra itinerante sono previsti futuri allestimenti anche nelle altre scuole della nostra città.

Oltre che nelle scuole sopra citate “ La città di plastica”  ha trovato spazio anche nella edizione de “ La fera de Dugnan” nell’ottobre 2017.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...