UNA STRADA PER LE API ANCHE A PADERNO DUGNANO

di Angela Bertasi 27/03/2021

Lungo la via pedonale di via Anzio, proprio dietro la scuola primaria Mazzini, sta prendendo forma la prima “Strada per le Api”, a dire il vero è una strada in miniatura… sembra un corridoio, ma è già molto ricca di semi e di piantine che tra poco cresceranno e fioriranno…

E’ un progetto di Educazione Ambientale della scuola “G. Mazzini”, purtroppo non ha fatto in tempo a prendere il via che ha dovuto subire un arresto per la chiusura delle scuole…

Eravamo pronti in piccoli gruppi di bambine/i per lavorare il terreno con zappette e palette quando tutto si è bloccato…

Nelle settimane precedenti alcune semine gestite dai ragazze/i erano già iniziate: semi di CALENDULA, DELPHINIUM, TAGETE, ECHINACEA, GIRASOLI, AQUILEGIA, FACELIA… e stavano per germogliare

Alcune/i bambine/i se li sono addirittura portati a casa per curarle… e ora le stanno man mano riportando nell’orto …

Per non perdere questa occasione tanto desiderata e sognata (avevamo appena ricevuto il permesso dal Comune di poter attuare il Progetto) mi sono messa all’opera per dare uno spazio alle piantine già germogliate… con qualche piccolo aiuto di volontari appassionati dell’ambiente il lavoro procede, ma la terra è dura da lavorare…

Mi spiace soprattutto per i piccoli, poteva essere un ulteriore bel momento di apprendimento… di fare esperienza…

Tra l’altro i bambini/e avrebbero con entusiasmo potuto lavorare con le mani, usando i piccoli attrezzi tanto ambiti, contesi… scoperto l’intrico delle radici delle varie erbe… la BIODIVERSITA’ anche di piccoli animaletti del sottosuolo… dei tanti sassi presenti… (oltre ai residui di plastica frantumata…)

Non ultimo, anzi forse principalmente, avrebbero scoperto la gioia di stare insieme in una situazione aperta, libera… ma anche la necessità di coordinarsi e di collaborare…

… comunque man mano le piantine stanno trovando posto nella terra duramente, ma con soddisfazione, lavorata per accogliere anche i nostri semi…

…ora non ci resta che aspettare la crescita e la loro fioritura… insieme al ritorno delle bambine/i e delle AMICHE API

Vedremo … vi terremo aggiornati/e

“Noi facciamo parte della BIODIVERSITA’ terrestre e abbiamo la responsabilità di difenderla ma anche la grande opportunità di conservare questa ricchezza che è condizione indispensabile del nostro BENESSERE e della NOSTRA SALUTE. C’è una stretta connessione tra la SALUTE del PIANETA e la SALUTE degli UMANI; tutelare la BIODIVERSITA’ significa aver rispetto della prosperità degli altri ESSERI VIVENTI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...